4/1/2011
Adottiamo un/a attivista del lavoro birmano/a
la recente nuova legge  birmana sulla organizzazioni  sindacali dovrebbe permettere, se verranno approvati i regolamenti attuativi, la formazione di organizzazioni sindacali, che se il governo accetterà la loro registrazione potrebbero costituirsi nei luoghi di lavoro. per cambiare profondamente le terribili condizioni di lavoro nelle fabbriche, nelle scuole, negli uffici e nelle campagne c'è bisogno di un forte impulso organizzativo e formativo. C'è bisogno di far si che i sindacalisti possano lavorare in condizioni di sicurezza per eliminare il drammatico sfruttamento esistente: oltre 10 ore di lavoro al giorno per 7 giorni alla settimana per un salario di fame che si aggira intorno ai 30/40 Euro al mese. Dobbiamo mobilitarci per aiutarli a costruire il sindacato e permettere loro di promuovere la contrattazione con i datori di lavoro.

ad oggi sono stati giàa dottati 24 attivisti del lavoro, che operano clandestinamente in Birmania.

Adottiamo un sindacalista o una sindacalista birmana" è la campagna promossa dalla CISL con l'ISCOS per creare solidarietà e gemellaggio  con l'FTUB, la Federazione del sindacato birmano.

Per aderire, con un impegno mensile pari a € 100
utilizzare il c/c intestato a: ISCOS ADOTTA UN SINDACALISTA BIRMANO (BANCA POPOLARE ETICA)
IBAN: IT 46N 05018 03200 000000136597


19/05/2007 Campagna Birmania

La Confederation of Trade Unions of Myanmar ottiene la registrazione dal governo.

Sindacato birmano i successi di una strategia che viene da lontano e che ha puntato al dialogo

07/07/2015 La Confederzione Sindacale birmana CTUM accetta la proposta di salario minimo e chiede agli imprenditori di lavorare per un aumento della produttività

30 imprese dell'abbigliamento a Rangoon pronte a chiudere e a lasciare a casa 70.000 lavoratori

23/07/2015 Arrestata sindacalista dei contadini Su Su Nway

era impegnata a sostegno dei contadini per la restituzione delle terre confiscate

04/07/2015 le imprese dell'abbigliamento minacciano la chiusura se il governo approverà il salariominimo di 3,25 $ al giorno

le imprese propongono un salario di fame pari a 2,5 $ al giorno.