21/03/2018
Dimissioni improvvise del Presidente U Htin Kyaw

Dimissioni del Presidente della Repubblica Birmana,

dopo due anni dalla sua nomina il presidente U Htin Kyaw, uno degli alleati più fidati di Aung San Suu Kyi ha dato le dimissioni dal suo incarico.  Sebbene non siano state rese note le motivazioni,  le foto ufficiali nell’ultimo anno mostrano un uomo fortemente affaticato e dimagrito e vi sono crescenti preoccupazioni per la sua salute. L’Ufficio della Consigliere di Stato ha confermato che le sue dimissioni si sono rese necessarie dopo una serie di interventi chirurgici . Nel corso dell’ultimo anno ancora nel gennaio scorso, il presidente si era recato ripetutamente all’estero e a Singapore per motivi di salute.  Secondo la costituzione entro sette giorni lavorativi il parlamento dovrà nominare il nuovo presidente.  Nel frattempo la carica verrà temporaneamente coperta dal Vice Presidente 1 Myint Swe, ex luogotenente generale, a capo. U Htin Kyaw è stato il primo presidente eletto dal parlamento dopo la vittoria dell’NLD nel 2016.  

Possibili candidati sono Zae Myint Maung  un parlamentare vicino alla leader Aung San Suu Kyi. Anche Win Myint, speaker della Camera, da lungo tempo membro del comitato esecutivo dell’NLD e stretto confidente di Aung San Suu Kyi potrebbe candidarsi alla carica di presidente.

 

News