28/08/2017
Due ONG mussulmane condannano gli attacchi terroristici nel Rakhine

Due ONG  musulmane birmane: Twe Let Myanmar e Yway Letyar, hanno pubblicato una dichiarazione che ha condannato fortemente gli attacchi terroristici nell'area di Maungdaw, nello Stato Rakhine.

La loro dichiarazione afferma che assolutamente non accettano attacchi terroristici e  atti terroristici in nome dell'Islam.
La dichiarazione afferma inoltre che loro, in quanto musulmani del Myanmar, sono pronti ad aiutare lo Stato a porre fine a questi atti terroristici in qualsiasi modo possibile.
La dichiarazione menziona le campagne anti-terrorismo e le operazioni di pulizia delle aree lanciate interessate dal conflitto come una giusta reazione dello Stato, sperando che lo Stato prenda in considerazione la sicurezza delle comunità civili in questa guerra giusta.
Si  afferma inoltre che ciò che sta accadendo nello Stato Rakhine è un problema razziale e non si ritiene che che  ci sia un problema legato alla religione.

Un direttore di Twe Let Myanmar, Aung Ko Ko, ha detto: "Vediamo questo problema come un problema razziale e umanitario. L'Ufficio della Consigliere di Stato usa il termine "terroristi" nel fare riferimento a loro. Quindi, vogliamo risolvere questo problema sul piano interno e vogliamo collaborare con il governo a tal fine ".

News