12/20/2007
Nuove risorse dalla UE per aiuti umanitari in Birmania e Tailandia

La commissione Europea decide aiuti umanitari per la Birmania.
Mercoledì la Commisisone europea ha deciso di allocare altri 18 milioni di Euro per programmi di assistenza umanitaria per la Birmania.

Le ulteriori risorse arrivano dopo la brutale repressione delle proteste pacifiche che hanno prodotto la decisione di ulteriori sanzioni economiche da parte della UE e degli USA.

La UE ha dichiarato che i suoi programmi non vanno a sostegno del governo ma cercano di affrontare la crisi umanitaria nel paese.
"I recenti avvenimenti suggerisono che  la gravissima situazione  in cui versa la popolazione birmana non sia al termine. ha dichiarato  Luis Louis Michel, affermando anche che c'è bisogno di ulteriori risorse  da parte di organizzazioni come la Croce Rossa Internazionale e le ONG per salvare le vite, ridurre le sofferenze e tutelare le persone vulnerabili.
i maggiori beneficiari dei programmi europei saranno gli oltre un milione di persone vulnerabili nelle campagne delle zone remote di frontiera che non hanno accesso ai servizi sociali di base  come gli stati  Sakhine, Shan, Mon eKayin  e le divisioni di , Sagaing eThanintaryi .

l'altro gruppo obiettivo  riguarda gli oltre 138.000 birmani rifugiati nei campi  in Tailandia.

la UE ha destinato dal 2000 oltre 100 milioni di euro  in aiuti umanitari. dpa

Quadro complessivo per la politica della UE e per il sostegno alla Birmania/Myanmar

un importante passo in avanti della Unione Europea a sostegno del processo di cambiamento nel paese

05/07/2015 EU Multiannual Indicative Programme 2014-2020 Myanmar

EU Development Cooperation Instrument

13/07/2015 Conclusioni del Consiglio UE sulle prossime elezioni politiche in Birmania

la UE auspica elezioni democratiche, inclusive, credibili, trasparenti ed eque

08/04/2016 Il Ministro Gentiloni incontra il nuovo Presidente birmano e la Leader Aung San Suu Kyi

Forte sostegno dell'Italia al processo di democratizzazione

19/02/2016 L'Italia riconferma il pieno sostegno alle istituzioni democratiche birmane

L'Ambasciatore Aliberti incontra i neo Presidenti delle due Camere

09/02/2016 L'Italia sostiene il processo di evoluzione delle forze amate birmane e verso il progressivo abbandono della politica

L'Ambasciatore Italiano Aliberti incontra il Capo delle Forze Armate Birmane