2/4/2009
10 anni di carcere ad attivista del lavoro per aver presentato una denuncia all'ILO

10 anni di carcere ad un attivista sindacale birmano per aver aiutato i contadini di Magwe a presentare una denuncia all’ILO

 

 

Il tribunale di Nat Mauk  ha comminato 10 anni di carcere all’attivista sindacale Zaw Htay per aver diffuso informazioni sensibili. Zaw Thay ha lavorato con i contadini nella provincia di Nat Mauk  al fine di presentare un rapporto  all’ILO che denuncia la confisca di 5000 acri di terreni  agricoli da parte dei militari.  Il giudice ha ritenuto che Zaw Htay  abbia trasmesso informazioni nazionali sensibili per aver  fotografato i terreni confiscati dall’esercito, in modo da compilare il rapportodi denuncia all’ILO. Lo scorso anno  circa 50 contadini della zona hanno infatti presentato una denuncia all’ILO sulla confisca delle terre  agricole da parte dell’esercito.

Steve Marshal, Rappresentante ILO  in Birmania ha dichiarato che l’organizzazione dell’ONU, con grande preoccupazione, stava facendo tutto il possibile per  risolvere positivamente questo caso. “sono in corso negoziati con il governo birmano su questo” ha dichiarato. “questa è una questione molto sensibile per noi ed è difficile pronunciarsi ora” ha aggiunto. “ la priorità dell’ILO  in Birmania è porre fine al lavoro forzato nel paese e ai bambini soldato. Altre questioni sono al di fuori del nostro mandato, ma faremo del nostro meglio per risolvere questo caso”
19/05/2007 Campagna Birmania

La Confederation of Trade Unions of Myanmar ottiene la registrazione dal governo.

Sindacato birmano i successi di una strategia che viene da lontano e che ha puntato al dialogo

07/07/2015 La Confederzione Sindacale birmana CTUM accetta la proposta di salario minimo e chiede agli imprenditori di lavorare per un aumento della produttività

30 imprese dell'abbigliamento a Rangoon pronte a chiudere e a lasciare a casa 70.000 lavoratori

23/07/2015 Arrestata sindacalista dei contadini Su Su Nway

era impegnata a sostegno dei contadini per la restituzione delle terre confiscate

04/07/2015 le imprese dell'abbigliamento minacciano la chiusura se il governo approverà il salariominimo di 3,25 $ al giorno

le imprese propongono un salario di fame pari a 2,5 $ al giorno.