9/27/2008
Il gruppo “Amici della Birmania” convocato dal Segretario Generale ONU chiede il rilascio di Aung San Suu Kyi.

Il gruppo “Amici della Birmania” convocato dal Segretario Generale ONU chiede il rilascio di Aung San Suu Kyi.

Il Segretario generale dell’ONU Ban Ki- moon ha convocato il 27 settembre il primo  incontro di alto livello del gruppo informale “amici della Birmania”. Il gruppo comprende i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza,  Indonesia, Singapore, Thailandia, Viet Nam, la UE, India, Giapppone, Australia e Norvegia.  alla riunione i membri del gruppo hanno discusso i futuri impegni  con il regime birmano compreso la visita nel paese del Segretario Generale dell’ONU, programmata per Dicembre. Il Ministro degli esteri di Singapore ha espresso riserve circa la visita di Ban Ki-moon e ha dichiarato che il Segretario Generale non dovrebbe andare a meno che non vi siano chiari segnali di progresso. I rappresentanti dei paesi nel gruppo amici della Birmania, hanno chiesto alla giunta militare il rilascio di tutti i prigionieri, compreso Aung San Suu kyi e l’inizio del dialogo con l’opposizione.  Ban Ki-moon cha dichiarato in un comunicato che la riunione “è un chiaro segnale della importanza che la comunità internazionale pone sulla situazione in Birmani”  Il Consiglio di sicurezza ONU ha chiesto che il regime militare liberi tutti i prigionieri politici, apra un dialogo con l’opposizione e apra il processo politico e ponga fine agli abusi dei diritti umani. “il popolo bon è stato  dimenticato dalla comunità internazionale” ha dichiarato il Ministro degli esteri David Miliband “ la verità è che il regime tiene stretto gelosamente il suo potere  e  controlla  ciò che ha”.

11/03/2014 Aung San Suu Kyi incontra il Presidente Thein Shwe

Un importante incontro i cui contenuti non sono stati divulgati. Probabilmente si è discusso della modifica della costituzione

06/01/2014 Aung San Suu Kyi presidente potrebbe riconciliare la Birmania

Iintervista a U Win TIn di Sandra Zampa parlamentare PD

20/06/2014 69° Compleanno della Leader birmana Aung San Suu Kyi

15 organizzazioni di donne si sono coalizzazzatea sostegno della campagna di Aung San Suu Kyi in vista delle elezioni del 2015

28/08/2017 VITA AGLI ARRESTI DI AUNG SAN SUU KYI

un film di Marco Martinelli

02/03/2017 LE SFIDE DI AUNG SAN SUU KYI PER LA NUOVA BIRMANIA

Un libro che fa capire gli enormi problemi ancora irrisolti nel paese delle pagode

21/09/2016 Aung San Suu Kyi parla all'Assemblea Generale ONU

prima rapprentante di un governo civile birmano

08/02/2016 Aung San Suu Kyi minacciata di morte su Facebook

L'NLD denuncerà il responsabile delle minacce

08/04/2016 Il Ministro Gentiloni incontra il nuovo Presidente birmano e la Leader Aung San Suu Kyi

Forte sostegno dell'Italia al processo di democratizzazione

08/02/2016 Aung San Suu Kyi potrebbe diventare presidente se i militari accetteranno di modificare un articolo della costituzione

i negoziati in atto potrebbero bypassare il divieto costituzionale