10/19/2012
Aung. San Suu Kyi visita l'India dopo 25 anni

Nuova Delhi, 19 ott. (TMNews) - Aung San Suu Kyi andrà in India il mese prossimo per la prima volta dopo 25 anni. Nel paese di Gandhi la leader dell'opposizione birmana ha fatto parte dei suoi studi e sua madre ha lavorato come ambasciatrice.

Il 14 novembre a Nuova Delhi il premio Nobel per la Pace (1991) terrà una conferenza al Jawaharlal Nehru Memorial Fund, Fondazione del primo ministro dell'India indipendente. "Sono in corso i preparativi per la conferenza, è un avvenimento molto importante", ha annunciato un membro dell'organizzazione.


Un portavoce del ministero indiano degli Affari esteri ha indicato da parte sua che il proseguimento della visita di Suu Kyi, che dovrà includere degli incontri con dei dirigenti, è ancora allo studio.


Il primo ministro indiano Manmohan Singh aveva invitato l'ex dissidente, 67 anni, a pronunciare un discorso in India durante la sua visita a Rangoon a maggio scorso, prima trasferta in Birmania di un premier indiano dopo 25 anni.


(fonte Afp)

 

11/03/2014 Aung San Suu Kyi incontra il Presidente Thein Shwe

Un importante incontro i cui contenuti non sono stati divulgati. Probabilmente si è discusso della modifica della costituzione

06/01/2014 Aung San Suu Kyi presidente potrebbe riconciliare la Birmania

Iintervista a U Win TIn di Sandra Zampa parlamentare PD

20/06/2014 69° Compleanno della Leader birmana Aung San Suu Kyi

15 organizzazioni di donne si sono coalizzazzatea sostegno della campagna di Aung San Suu Kyi in vista delle elezioni del 2015

28/08/2017 VITA AGLI ARRESTI DI AUNG SAN SUU KYI

un film di Marco Martinelli

02/03/2017 LE SFIDE DI AUNG SAN SUU KYI PER LA NUOVA BIRMANIA

Un libro che fa capire gli enormi problemi ancora irrisolti nel paese delle pagode

21/09/2016 Aung San Suu Kyi parla all'Assemblea Generale ONU

prima rapprentante di un governo civile birmano

08/02/2016 Aung San Suu Kyi minacciata di morte su Facebook

L'NLD denuncerà il responsabile delle minacce

08/04/2016 Il Ministro Gentiloni incontra il nuovo Presidente birmano e la Leader Aung San Suu Kyi

Forte sostegno dell'Italia al processo di democratizzazione

08/02/2016 Aung San Suu Kyi potrebbe diventare presidente se i militari accetteranno di modificare un articolo della costituzione

i negoziati in atto potrebbero bypassare il divieto costituzionale