8/24/2008
AUNG SAN SUU KYI rifiuta di accettare il cibo.
Un anziano leader dell'NLD a Rangoon ha dichiarato che Suu Kyi ha programmato di rifiutare i rifornimenti alimentari fino a quando le sue richieste di incontro con il suo avvocato non fossero state accettate dalle autorità militari.
vedi testo.
La leader birmana Aung Suu Kyi ha chiesto a Myint Soe, che  le porta regolarmente il cibo, di interrompere la fornitura di cibo. Questo secondo il suo avvocato  Kyi Win , che ha avuto il permesso di incontrarla due volte il giorno 8 agosto e il 17 per discutere le questioni legali legate alla sua detenzione.

Un anziano leader dell'NLD a Rangoon ha dichiarato che Suu Kyi ha programmato di rifiutare i rifornimenti alimentari fino a quando le sue richieste di incontro con il suo avvocato non fossero state accettate dalle autorità militari.
 Suu Kyiu era preoccupata dalle restrizioni imposte dalla giunta nilitare ha dichiarato il suo avvocato in particolare di non poter incontrare i diplomatici o  le organizzazioni politiche  e di non poter lasciare la sua casa. Secondo le restrizioni imposte dalla giunta Suu Kyi non avrebbe potuto incontrare Gambari o altri rappresentanti ONU in visita. Kyi Win ha dichiarato inoltre che il modo con cui i funzionari ONU che avevano richiesto alla leader birmana con degli altoparlanti di uscire  dalla sua casa, avrebbe prodotto una forzatura perchè la leader sarebbe stata indotta a violare le restrizioni impostegli. Due funzionari ONU con degli altoparlanti avevano urlato di fronte alla casa della leader birmana che l'Inviato Onu Gambari avrebbe voluto incontrarla venerdì scorso. Alcuni osservatori hanno dichiarato che il rifiuto di Suu Kyi di incontrare Gambari la settimana scorsa era un modo di mostrare il suo disappunto nei confronti dei falliti tentativi di trovare una soluzione  alla paralisi politica che dura ormai da anni.
11/03/2014 Aung San Suu Kyi incontra il Presidente Thein Shwe

Un importante incontro i cui contenuti non sono stati divulgati. Probabilmente si è discusso della modifica della costituzione

06/01/2014 Aung San Suu Kyi presidente potrebbe riconciliare la Birmania

Iintervista a U Win TIn di Sandra Zampa parlamentare PD

20/06/2014 69° Compleanno della Leader birmana Aung San Suu Kyi

15 organizzazioni di donne si sono coalizzazzatea sostegno della campagna di Aung San Suu Kyi in vista delle elezioni del 2015

28/08/2017 VITA AGLI ARRESTI DI AUNG SAN SUU KYI

un film di Marco Martinelli

02/03/2017 LE SFIDE DI AUNG SAN SUU KYI PER LA NUOVA BIRMANIA

Un libro che fa capire gli enormi problemi ancora irrisolti nel paese delle pagode

21/09/2016 Aung San Suu Kyi parla all'Assemblea Generale ONU

prima rapprentante di un governo civile birmano

08/02/2016 Aung San Suu Kyi minacciata di morte su Facebook

L'NLD denuncerà il responsabile delle minacce

08/04/2016 Il Ministro Gentiloni incontra il nuovo Presidente birmano e la Leader Aung San Suu Kyi

Forte sostegno dell'Italia al processo di democratizzazione

08/02/2016 Aung San Suu Kyi potrebbe diventare presidente se i militari accetteranno di modificare un articolo della costituzione

i negoziati in atto potrebbero bypassare il divieto costituzionale