18/03/2009
L’ONU chiede alla Birmania di rilasciare tutti I prigionieri politici prima delle elezioni

L’ONU chiede alla Birmania di rilasciare tutti I prigionieri politici prima delle elezioni.

18 Mar 2009 2:10p.m.

Il rappresentante ONU per I diritti Umani in Birmania ha chiesto urgentemente alla Birmania di rilasciare tutti I prigionieri politici prima delle elezioni in programma per l’anno prossimo. Il Relatore speciale ONU Tomas Ojea Quintana  ha rivolto questo appello  nel corso dell’aggiornamento del Consiglio per I Diritti umani  sulla Birmania a seguito della sua visita in Birmania lo scorso mese. Più tardi in una conferenza stampa Quintana ha dichiarato che ha chiesto  nuovamente al governo birmano di cominciare ad attuare le sue raccomandazioni in particolare la riforma della legislazione nazionale, fare progressi sul rilascio dei prigionieri politici , riformare le forze armate e la polizia in accordo con  la legislazione sui diritti umani e creare un sistema giudiziario imparziale ed indipendente. Quintana ha accolto positivamente la volontà del governo birmano di dialogare con lui nel corso della sua visita a febbraio,  un cambiamento rispetto ai suoi predecessori ed ha sperato che il cambiamento del governo possa anche rivolgersi alle forze politiche del paese. Quintana ha dichiarato ai giornalisti che se il governo birmano vuole che le elezioni vengano considerate come significative deve iniziare a rispettare i diritti umani. In particolare ha chiesto che vengano liberati i prigionieri politici prima del 2010 e che è stato molto chiaro con il Procuratore Generale per quanto riguarda i 400 prigionieri politici che hanno ricevuto pene pesantissime in violazione della legislazione internazionale sui diritti umani.

 

29/10/2016 Opium Survey

south ease Asia Opium Survey 2015

21/09/2016 Aung San Suu Kyi parla all'Assemblea Generale ONU

prima rapprentante di un governo civile birmano

20/02/2008 Nove Premi Nobel per la pace guidati dall’arcivescovo Desmond Tutu e dal Dalai Lama

Hanno chiesto con urgenza al Consiglio di Sicurezza ONU l'embargo delle armi verso la Birmania

01/10/2008 l'Ufficio per gli affari legali ONU rifiuta la richiesta di ritiro delle credenziali alla giunta militare birmana

la richiesta non è conforme ai criteri formali legali definiti dalle norme