il sindacato birmano accusa la giunta di minacciarei cittadini birmani in vista del referendum
il 22 aprile scorso U Aung Thaung, Ministro dell'Industria ha fatto un intervento pubblico in vista del referendum del 10 maggio prossimo nel Distretto di Myngyan Divisione di Mandalay.
tutta la popolazione della zona, anche coloro che lavoravano molto lontano nella giungla sono stati obblitgati a partecipare alla manifestazione. Le autorit√† locali hanno obbligato tutti sotto la loro supervisione ad ascoltare. i lavoratori della Butar Kone sono stati minacciati  al fine di costringerli a partecipare. coloro che non hanno collaborato e rispettato l'ordine sono stati costretti a pagare 3.000 Kyats (465$). Nel suo intervento il ministro ha dichiarato che tutti devono "sostenere il referendum, se non lo feerete dovrete attendere per altri 18 anni" in aggiunta ha commentato che "negli Stati Uniti ci sono 42 monasteri di cui solo 2 sono veri monasteri gli altri sono pieni di monaci falsi che guadagnano dollari" ha anche criticato Aung San Suu kyi e ha avvertito i partecipanti a non credere alle agenzie di stampa straniere.