24/01/2006
Corruzione per le cure ospedaliere
Anche le malattie sono sfruttate per arricchirsi. Se non si paga una tangente i malati non possono ricevere cure mediche. Nell'ospedale pubblico di Moulamine i medici  e le infermiere non curano i pazienti a meno che  le famiglie non paghino.
Un cartello posto al centro dell'ospedale dichiara che i pazienti che non possono pagare veranno curati gratuitamente, ma coloro che hanno denaro devono pagare secondo le regole dell'ospedale.

Il paziente che non √® in grado di corrompere i medici, o che non sa come  farlo, non viene neanche ammesso dai medici o dalle infermiere, nonostante il cartello. Molti pazienti che possono permetterselo vanno a farsi curare in cliniche private.

Il primario dell'ospedale U Nyunt Sein gestisce contemporaneamente una clinica privata nella sua casa e quando ha troppi pazienti,non va in ospedale.