A che punto sono i progetti minerari per l’estrazione di Nikel nella zona di Mandalay e di oro nello Stato Kachine e nello Stato Sha
molti i problemi legati agli impatti sull'ambiente e sulle popolazioni

A che punto sono i progetti minerari
per l
estrazione di Nikel nella zona di Mandalay e di oro nello Stato Kachine e nello Stato Shan

Secondo alcuni rapporti, dopo un lungo ritardo, il  progetto minerario  per l'estrazione di nikel, a nord di Mandalay sta per essere avviato. Il progetto, per un totale di 800 milioni di dollari,  è finanziato da imprese statali cinesi. Il Ministero delle Miniere ha dichiarato che il suo partner principale, la Cina Metalli non Ferrosi Mining Company (CNMC), aveva già effettuando i test nella zona Tagaung nella divisione di Sagaing.

Secondo il giornale Eleven, il progetto, in discussione dal 2004 e che avrebbe un impatto negativo sulle foreste pluviali incontaminate e  su numerosi villaggi della zona, mira a produrre sino a 85.000 tonnellate di ferro-nichel  l' anno. Il progetto avrà la durata di  20 anni e comporterà la costruzione di una fonderia, molto probabilmente alimentata a carbone o coke, per separare il nichel estratto dal minerale di roccia.

La produzione di Oro aumenta, nonostante Nonostante i problemi e le tensioni nello Stato  Kachin. E nello Karen

 Il settore minerario birmano parzialmente bloccato dovrebbe comunque produrre quest'anno circa 500 chili di prezioso metallo, il doppio del 2012 ,ha dichiarato un funzionario governativo. L'aumento e' dovuto ad un incremento della produzione di Yamaethin, nella divisione di Mandalay, ha dichiarato Aye Zaw, uno dei direttori del ministero delle miniere. IllegalMyanmarGoldMineLa produzione sarebbe molto maggiore se il conflitto negli stati Kachin e Karen non avesse costretto alla chiusura di circa 350 miniere, ha dichiarato Aye Zaw, secondo quanto riportato dal Myanmar Times. Aye Zaw ha affermato che 190 miniere sono state chiuse nello stato Kachin e circa 150 nello Stato Karen.

 


News