13/07/2015
Conclusioni del Consiglio UE sulle prossime elezioni politiche in Birmania
la UE auspica elezioni democratiche, inclusive, credibili, trasparenti ed eque
Il documento fissa la posizione della Unione Europea sulle prossime elezioni previste per l'8 novembre 2015.
Le elezioni afferma il Consiglio saranno un punto importante nella transiione verso la democraiza ed una opportunità per confermare che le riforme sono irreversibili. La UE seguirà attentamente i negoziati tra il governo e le nazionalità etniche per il raggiungimento di un accordo nazionale sul cessate il fuoco e incoraggia tutti i leader a lavorare insieme verso la pace e la riconciliazione nazionale.
Il Consiglio  riafferma la sua richiesta perchè le elezioni siano  democratiche, inclusive, eque, credibili e trasparenti e che tutte le persone, comprese quelle appartenenti alle minoranze possano esercitare appieno i loro diritti politici e di voto e perchè si assicuri gli stessi diritti per tutti i candidati. la Ue sottolinea ancora una volta la necessità che si realizzino  strumenti per garantire il diritto di voto a tutti coloro che erano in possesso della Carta di Registrazione Temporanea e perchè si incoraggi la partecipazione delle donne al voto. la UE ringrazia la Commissione elettorale per l'invito ad osservare l'andamento delle elezioni. 
News