11/11/2015
L’NLD accusa la commissione elettorale di ritardare intenzionalmente i risultati perche forse intende fare qualche scherzo.

l’accusa da parte dell’NLD introduce un elemento di preoccupazione rispetto a quelle che sembravano essere state elezioni senza problemi, visto che il partito di governo con stile ha accettato di aver perso.

 “La  Union Election Commission  sta ritardando intenzionalmente la pubblicazione dei dati perche forse vogliono giocare qualche scherzo o qualcosa di simile.  Ha dichiarato ASSK ai giornalisti dopo una riunione del partito. “ non ha senso che diano i risultati a spizzichi e bocconi. Non dovrebbe essere così” ha dichiarato il portavoce dell’NLD.

 Dopo due giorni dalle elezioni sono stati pubblicati di dati di 50 seggi parlamentari in un parlamento di 664 seggi. Sulla base delle loro informazioni l’NLD ritiene di aver vinto 154 seggi su 164  in quattro dei 7 stati e delle 7 Regioni. Inoltre la Commissoine elettorale ha dichiarato che l’NLD ha vinto 11 dei 15 seggi in quattro parlamenti regionali. Le accuse fanno crescere la preoccupazione sulle intenzioni dell’USDP che è in mano ai militari e ai membri della vecchia giunta.

Dopo il 31 gennaio, dovrà essere deciso il presidente della Repubblica. Il portavoce della Casa Bianca  dopo aver apprezzato le elezioni ha dichiarato che ci sono “ problemi strutturali e sistematici” nel sistema birmano facendo riferimento alle leggi che impediscono ad Aung San Suu Kyi di diventare presidente. “ ci sono alcune imperfezioni, per dirla in modo elegante”

 

 

News