14/09/2016
Sei uffici negli stati e regioni per la gestione degli accordi di cessate il fuoco

Secondo una dichiarazione dell'Ufficio della Leader Aung San Suu Kyi, è stato raggiunto l’accordo per l’apertura di sei uffici nelle are del cessate il fuoco. Secondo ila sessione dell’ Union Joint Ceasefire Monitoring Committee (JMC-U) alla Centro Nazionale  per la riconciliazione e la Pace di Yangon.

Quattro comitati regionali e statali per il monitoraggio del cessate il fuoco son stati istituiti negli Stati Shan, Kayin,Mon e nella Regione del Taninthari ed è in programma di aprirne altri due nella regione di Bago e nello Stato Chin. Secondo il  segretario JMC-U Dr Shwe Khar, gli uffici verranno aperti ad ottobre nella regione di Bago e a Haka nello Stato Cin a Novembre. La discussione ha incluso un incontro dtra JMC-U e i rappresentanti ONU.  L’UNDP finanzia il comitato perché conduca le sua attività di sostegno alla pace ritenendo che serva al comitato altri 100.000 $ per la prosecuzione del suo lavoro sino alla fine dell’anno. L’esercito in parallelo aprirà il dialogo con le organizzazioni armate dei gruppi etnici sotto la supervisione dell’ Union Joint Ceasefire Monitoring Committee.  Il comitato ha in programma di includere anche le organizzazioni della società civile nel processo.

News